Get Lucky è piaciuta davvero a tutti? Sinceramente ho preferito la traduzione, ma secondo l’analisi di Spotify le cose sono andate diversamente nel resto del mondo. Il singolo dei Daft Punk ha fatto registrare il maggior numero di ascolti in 24 ore.

Questo 2013 sta volgendo a termine ed è ora di tirare le somme, sopratutto per le “start-up” e Spotify ha pensato di farlo in modo creativo. Lanciato nel 2008, il servizio permette di ascoltare musica in streaming senza nessun vincolo temporale se si sottoscrive un abbonamento. Una novità, almeno per il mercato italiano, che ha rivoluzionato la distribuzione musicale e oggi vale più di 4 miliardi di dollari.

Spotify Year In Review è un’infografica interattiva mostra, in modo esplorativo, cosa sia successo nel mondo a livello musicale. Lo streaming musicale della società svedese sono andate davvero bene: 24 milioni di utenti attivi, 4.5 miliardi di ore, 1 miliardo di playlist create e tanto altro. Il viaggio tra i dati vi permetterà di conoscere l’album o il singolo più ascoltato, l’artista preferito, la canzone più ascoltata il lunedì mattina, quella ideale per la palestra, quando si è in macchina o per ricordare la ex. Curiosità musicali a livello mondiale e nazionale.

Gli italiani ascolteranno troppo Fedez (album più ascoltato nel 2013) ma i cittadini di Stoccolma ascoltano gli Abba il 110% in più degli altri abitanti del pianeta terra. Ad ognuno i suoi gusti musicali.

Tags: