Pegman è l’omino di Google che per anni ci ha portato in giro per il mondo, mostrandoci anche i luoghi anche più irraggiungibili della terra, semplicemente trascinandolo con il mouse sul punto della mappa che avevamo voglia di scoprire. Un amico che con il lancio delle nuove Google Map ci aveva abbandonato, giudicato superfluo troppo velocemente dall’azienda, ma acclamato da milioni di fan è tornato con un look tutto nuovo.

pegman

Il restyling della mascotte di Google Street View, affidato al newyorkese Matt Delbridge, ha visto una semplificazione della struttura ma allo stesso tempo ha mantenuto vive le caratteristiche distintive della “personalità” dell’icona. Un lavoro che si avvicina ai nuovi standard di Google, ma Pegman sa come osare.

Per il lancio ufficiale del nuovo Pegman è stata implementata una una social media campaign, coinvolgendo in primis gli utenti di Google Plus, per chiedere al web come avrebbero voluto travestire l’icona per le prossime avventure. La risposta non si è fatta attendere molto e più 200 varianti dell’icona hanno preso vita. Dalle citazioni filmiche ai meme del web il nuovo Pegman non si è fatto mancare nulla.

 

Lascia un commento