Decreto Riaperture, via libera ai matrimoni 2021 anche al chiuso con certificazione verde per gli invitati.

Con il Decreto Riaperture del 17 maggio riparte anche il settore wedding. A partire dal 15 giugno 2021 sarà, infatti, possibile organizzare matrimoni anche al chiuso con tavoli distanziati almeno due metri, rispettando regole e limitazioni ben precise.

Ecco quali sono le regole per la ripartenza dei matrimoni 2021:
  • Green pass per gli ospiti. Per partecipare ai ricevimenti di nozze, gli invitati dovranno esibire obbligatoriamente la certificazione verde o green pass già in vigore per spostarsi tra regioni di colore diverso. Per ottenere il pass bisogna dimostrare di: aver concluso l’intero ciclo vaccinale (due dosi di Pfizer, Moderna, Astrazeneca e una J&J) oppure di essere guariti dall’infezione da Covid-19 mediante certificazione medica oppure di essersi sottoposti ad un tampone nelle 48 ore antecedenti al matrimonio.
  • Covid manager per le strutture ricettive. Le ville per matrimoni ed eventi dovranno nominare un Covid manager che si occupi di vigilare su ospiti e lavoratori affinché tutti rispettino il protocollo. Tra le responsabilità del Cm la conservazione per 14 giorni delle liste degli invitati e la vigilanza per evitare che si creino assembramenti e che tutti indossino la mascherina correttamente.
matrimoni-2021
Crediti: Orsini MOOD
  • Sì ai buffet, ma seguendo il protocollo. I buffet self-service sono consentiti solo in caso di monoporzioni, diversamente soltanto il personale addetto potrà procedere con la somministrazione dei cibi esposti.
  • Via libera anche ai balli, ma rispettando le distanze. Il ballo è consentito all’aperto rispettando la distanza di 1.2 metri quadrati. Al chiuso è, invece, permesso soltanto in zona bianca e con una superficie di almeno 2 metri quadrati per ogni persona.

Restano, invece, ancora dubbi sul numero massimo di partecipanti sia per gli eventi al chiuso e all’aperto. Presto si riunirà un comitato tecnico scientifico per stabilire il tetto massimo per i matrimoni 2021.

Nonostante le limitazioni, la tenacia e la professionalità degli operatori consentirà al settore wedding di ripartire a gonfie vele. Per consigli e suggerimenti su come far ripartire al meglio il vostro wedding business ed implementare nuove strategie di marketing, vi consigliamo di contattare i nostri esperti attraverso l’apposito form.

Tags: